Confusione sessuale, la programmazione in primo piano.

Il mondo degli insetti è caratterizzato da una fitta rete di relazioni.

I segnali per allacciare, stabilire e mantenere tali relazioni, sia interspecifiche che intraspecifiche, sono in gran parte di natura chimica: esiste una fonte che immette nell’atmosfera un segnale ed esistono organismi con particolare strutture specializzatissime (chemiorecettori), adatte alla loro captazione e decodifica.

A livello pratico è di notevole interesse lo sfruttamento delle sostanze che permettono la comunicazione tra maschio e femmina della medesima specie: i feromoni sessuali.

Queste sostanze trasmettono il segnale emesso dalla femmina per richiamare il maschio e favorire l’accoppiamento.

Questa tecnica consiste nell’immissione nell’atmosfera di un campo coltivato, di una serra o di un qualsiasi agroecosistema, di alcuni componenti della miscela feromonica della specie bersaglio o del solo componente principale, sintetizzati allo scopo di impedire e/o ritardare l’incontro tra i sessi e l’accoppiamento.

Biogard®, divisione di CBC Europe, dispone nel proprio catalogo di un’offerta ampia di prodotti per la confusione sessuale e comprende la linea di diffusori per la confusione sessuale sviluppati e prodotti dall’azienda giapponese Shin-Etsu, leader mondiale nel settore dei semiochimici.

I feromoni dei Lepidotteri sono, in realtà, sostanze molto semplici dal punto di vista chimico: catene lineari di atomi di carbonio composti da uno a tre doppi legami (Acetati, alcoli e aldeidi). Per la loro stessa natura di messaggeri chimici, si tratta di molecole molto instabili una volta rilasciate nell’ambiente.

Per questo motivo diventa fondamentale la tecnologia del diffusore Shin-Etsu per mantenere costante e regolare il rilascio del feromone durante la stagione.

È comunque da sottolineare che per l’efficienza del metodo della confusione sessuale gioca un ruolo primario la tempistica di applicazione: i diffusori vanno distribuiti in campo prima dell’inizio del volo degli adulti della prima generazione dell’anno. Appare ovvio specificare che una distribuzione ritardata comporta di non poter contare sull’ottenimento di una piena efficacia della tecnica perché si sono già svolti degli accoppiamenti. In questo caso è bene effettuare dei trattamenti abbattenti sulle popolazioni presenti.

Si tratta di una strategia preventiva che va programmata per tempo sulla base di una buona conoscenza della biologia del fitofago bersaglio. Occorre procurare il prodotto in anticipo per applicarlo nei tempi dovuti.

Sulle pomacee Biogard propone:

Isomate® C plus per il controllo della carpocapsa (Cydia pomonella) con diffusore a singolo capillare utilizzabile su superfici fino ad un ettaro;

Isomate® C TT per il controllo della carpocapsa con diffusore a doppio capillare per superfici superiori ai due ettari;

Isomate® CLR MAX TT per il controllo della carpocapsa e dei ricamatori;

Isomate® C/OFM per il controllo contemporaneo di carpocapsa e cidia del pesco (Grapholita molesta) con un diffusore a singolo capillare;

Isonet® Z per il controllo del rodilegno giallo (Zeuzera pyrina) e della sesia del ribes (Synanthedon tipuliformis) con un diffusore a singolo capillare;

Isomate® CM MISTER 1.0, bombola aerosol per il controllo della carpocapsa.

Sulle drupacee vengono proposti:

Isomate® OFM rosso FLEX per il controllo di cidia del pesco e della tignola delle susine (Grapholita funebrana) con un diffusore a doppio capillare di cui solo uno contenente il feromone;

Isomate® A/OFM per il controllo contemporaneo di cidia del pesco e anarsia (Anarsia lineatella);

Isonet® A per il controllo dell’anarsia con un diffusore a singolo capillare.

Su vite i prodotti Biogard a disposizione per la confusione sessuale per il controllo della tignoletta (Lobesia botrana) sono 4:

Isonet® L TT a doppio capillare entrambi contenenti feromone;

Isonet® L plus a singolo capillare per le aziende con qualche cattura durante la stagione di E. ambiguella;

Isonet® L E a doppio capillare con feromone in entrambi per le aziende che alla vendemmia hanno registrato anche danni da Eupoecilia ambiguella;

Isonet® L A plus a doppio capillare entrambi contenenti feromone per il controllo contemporaneo della tignoletta, di E. ambiguella e dell’eulia dei fruttiferi e della vite (Argyrotaenia ljungiana).

La confusione sessuale è un metodo di difesa dai principali Lepidotteri fitofagi dei fruttiferi e della vite che ormai rappresenta un valore consolidato per le aziende che sviluppano piani razionali di difesa integrata.

Resta informato con BIOGARD®

Segui le nostre news e non perdere i nostri articoli

Selezioniamo le novità più importanti del settore per offrirti una visione globale e sempre informata.