Plantech: biostimolante, nutriente e acidificante

Il settore della nutrizione è in grande fermento con sempre nuove acquisizioni soprattutto nell’ambito dei prodotti biostimolanti o bioattivatori, nella consapevolezza di come non sia sufficiente “nutrire” le piante, ma che sia sempre più funzionale creare le condizioni perché le piante possano utilizzare con efficienza il nutrimento attraverso una ottimizzazione della loro efficienza fisiologica.
Un altro aspetto fondamentale è la particolare attenzione alla qualità e sicurezza delle materie prime utilizzate e il rispetto dell’ambiente.

 

BIOGARD®, Divisione di CBC (Europe) Srl, sempre al passo con i tempi, presenta un nuovo prodotto fertilizzante ad attività biostimolante, nutriente e acidificante: Plantech.

 

Si tratta di un concime organico azotato a base di aminoacidi vegetali al 100% con proprietà biostimolanti per applicazioni fogliari e in fertirrigazione in una innovativa ed esclusiva formulazione gel, distribuito attraverso un pratico packaging ecosostenibile.

 

Gli aminoacidi sono composti organici che costituiscono le basi fondamentali di ogni molecola biologica; possiamo definirli “i mattoni” di tutte le cellule sia animali che vegetali. Il vantaggio di una matrice di origine vegetale, che è alla base di Plantech, garantisce una qualità e un’efficienza superiore rispetto agli aminoacidi di origine animale, presenti da diversi anni sul mercato.

 

Attraverso un processo industriale brevettato, il prodotto di partenza viene concentrato eliminando una parte di acqua, ma mantenendo inalterate le proprietà e le caratteristiche degli aminoacidi e delle sostanze nutritive contenute.

 

A oggi, Plantech è il prodotto a base di aminoacidi vegetali con la più alta concentrazione in azoto organico (9%) e aminoacidi (45%) totalmente in forma libera. La speciale formulazione include anche un 5% di K da solfato potassico di derivazione naturale e un 5,8% di zolfo.

 

Grazie a queste caratteristiche, Plantech offre ai produttori un’azione nutrizionale, antistress, fitostimolante e acidificante.

 

La concentrazione in elementi nutritivi presente in Plantech è l’integrazione ideale della fertilizzazione tradizionale per puntare ad ottenere elevati risultati produttivi e qualitativi. Gli aminoacidi liberi, inoltre, sono partner ottimali per l’abbinamento con i concimi idrosolubili: ne massimizzano l’assorbimento e l’efficienza.

 

Il particolare equilibrio fra i nutrienti e gli aminoacidi presenti in Plantech favorisce lo sviluppo della pianta e la sostiene nelle fasi fisiologicamente più delicate, quali fioritura, allegagione, ingrossamento e colorazione dei frutti, da cui dipende il buon esito del ciclo colturale ed anche il risultato economico. Plantech è in grado di fornire un supporto alla coltura anche nelle fasi di maggiore stress quali gelate, eccessi di caldo, siccità, ecc.

 

Plantech si caratterizza per un pH acido (pH 3,8), per cui il suo impiego alle dosi consigliate è ideale anche in miscela con agrofarmaci che si avvalgono di un pH sub acido della soluzione, inoltre gli aminoacidi veicolano i principi attivi ad azione sistemica all’interno delle piante migliorandone l’assorbimento e la traslocazione. Plantech viene rapidamente assorbito dalle foglie e traslocato nei tessuti vegetali e, in breve tempo, è in grado di svolgere la sua attività sulla pianta. La rapidità di assorbimento e prontezza d’azione del prodotto è essenziale per sostenere la pianta quando si trova in condizioni di stress e quindi in difficoltà nello svolgimento dei vari processi fisiologici. Il prodotto è autorizzato per l’impiego in agricoltura biologica.

Resta informato con BIOGARD®

Segui le nostre news e non perdere i nostri articoli

Selezioniamo le novità più importanti del settore per offrirti una visione globale e sempre informata.