HUMOPLANT: fertilità del terreno e piante performanti con la Leonardite

La fertilità del terreno è la base imprescindibile per ottenere buoni risultati dalle colture.

 

L’elemento fondamentale della fertilità del terreno è rappresentato dalla sostanza organica, che condiziona in maniera favorevole la struttura del terreno e l’assorbimento minerale da parte delle piante. L’agricoltura intensiva porta ad un progressivo impoverimento di sostanza organica, quando non sufficientemente integrata mediante concimazioni organiche o mediante opportune rotazioni colturali. Questo impoverimento si è accentuato ultimamente a seguito dei cambiamenti climatici in corso, in cui l’aumento della temperatura media ha reso più veloce il processo di mineralizzazione della stessa, portando alcune situazioni al limite dell’aridità.

HUMOPLANT è un ammendante liquido concentrato a base di Leonardite grezza a pH acido, introdotto sul mercato da BIOGARD® – divisione di CBC (Europe), proprio per consentire agli agricoltori di integrare le perdite di sostanze umiche in senso lato e mantenere la fertilità organica dei loro terreni. Con questo prodotto BIOGARD arricchisce il suo catalogo di prodotti per la nutrizione con un formulato ricco in sostanza organica (90% sulla sostanza secca) ed a pH acido (4,5), ottenuto a partire da Leonardite grezza ottenuta esclusivamente come sottoprodotto delle attività estrattive.

HUMOPLANT è ottenuto tramite un unico e specifico processo di micronizzazione delle particelle di Leonardite e non tramite reazione chimica ad elevate temperature con Idrossido di Potassio come la maggior parte dei formulati a base di estratti umici presenti sul mercato. In questo modo non vengono danneggiati gli enzimi, i polifenoli e gli aminoacidi naturalmente presenti nella materia prima e vengono preservate tutte le caratteristiche originali della Leonardite, che grazie alla elevata concentrazione di Acidi Umici e Fulvici, è in grado di agire come un potente fisioattivatore per le piante, rendendole meno sensibili agli stress abiotici, contrastando efficacemente anche gli effetti negativi della salinità dei suoli che li rende inospitali per le piante.

La presenza contemporanea di acidi umici ed acidi fulvici conferisce, diversamente da un concentrato di soli acidi umici, ad HUMOPLANT alcune caratteristiche specifiche, che ne qualificano l’azione:

 

  • un’azione più pronta;
  • un’azione duratura;
  • pH acido che facilita l’assorbimento radicale soprattutto dei microelementi;
  • adatto anche ad applicazioni fogliari grazie alla presenza di acidi fulvici e alla reazione acida;
  • un’azione biostimolante più accentuata.

HUMOPLANT può essere vantaggiosamente utilizzato sia in applicazioni al terreno che in trattamenti fogliari.

 

I vantaggi derivanti dall’applicazione di HUMOPLANT al terreno sono numerosi. In primo luogo, concorre a ridurre i problemi di salinità nello strato di terreno dove si svolge l’attività radicale (rizosfera) con un conseguente miglioramento dell’assorbimento radicale (in particolare nei terreni alcalini). Si assiste ad un aumento della Capacità di Scambio Cationico (CSC), per cui vengono messi a disposizione delle piante una maggior quantità di elementi quali il calcio, il magnesio, il potassio, azoto ammoniacale, fosforo ecc. sottraendoli ai processi di fissazione e/o retrogradazione. Vengono ridotte le perdite per lisciviazione con una migliore efficienza delle concimazioni grazie ad una cessione più regolare degli elementi nutritivi. L’accumulo di Humus nella rizosfera favorisce l’aumento di biodiversità e di microrganismi nel terreno.

Applicato a livello fogliare, HUMOPLANT migliora il metabolismo e la tolleranza delle piante agli stress abiotici e promuove la rigenerazione e lo sviluppo delle cellule. Presenta un’azione antiossidante e favorisce l’assorbimento dei concimi fogliari o agrofarmaci sistemici in abbinamento.

 

A livello pratico, nei trattamenti fogliari HUMOPLANT agisce anche come regolatore del pH delle soluzioni limitando la degradazione degli agrofarmaci dovuta all’alcalinità; per tali motivi può essere indicato per trattamenti con mezzi biologici o di sintesi che si avvantaggiano di un pH sub-acido, quali ad esempio il Bacillus thuringiensis (Lepinox Plus o Rapax AS).

HUMOPLANT grazie al suo particolare processo produttivo che non utilizza estraenti chimici, è autorizzato all’impiego in Agricoltura Biologica.

Resta informato con BIOGARD®

Segui le nostre news e non perdere i nostri articoli, selezioniamo le novità più importanti del settore per offrirti una visione globale e sempre informata.