Formulazione

polvere bagnabile

Confezioni

1,5 miliardi

Conservazione

In frigorifero (4-5 °C) per 6 settimane

Nemapom®

Bioinsetticida a base di Steinernema feltiae contro le larve svernanti di Carpocapsa, di altri Lepidotteri dei fruttiferi e del Capnode

S. feltiae è un nematode che manifesta una maggiore resistenza alle basse temperature (fino ad 8°C). Per questo può essere impiegato contro la Carpocapsa delle pomacee e anche altri Lepidotteri svernanti nella corteccia dei fruttiferi, ma anche contro il Capnode. Il prodotto si presenta in vaschette di plastica che contengono i nematodi mescolati a materiale disperdente, che deve essere dissolto in acqua. Utilizzare il prodotto seguendo le indicazioni che possono variare secondo l’insetto bersaglio e l’applicazione che può essere indirizzata al suolo o sulla pianta, in base a dove si localizza lo stadio suscettibile dell’ospite. Fare quindi riferimento alle dosi di impiego.
Nei frutteti contro le larve svernanti di Carpocapsa e di altri Lepidotteri, il prodotto va applicato preferibilmente in autunno (settembre/ottobre), possibilmente in giornate umide e piovose o con previsioni di eventi meteorici imminenti. In caso di assenza di piogge, si consiglia di intervenire in giornate nuvolose, ed eseguire un’irrigazione soprachioma o un trattamento con sola acqua prima e dopo il trattamento con Nemapom. La vegetazione DEVE essere bagnata prima del trattamento, e occorre garantire condizioni di elevata umidità per almeno 3 ore dopo l’applicazione, per ottimizzare l’attività dei nematodi. Nemapom può essere applicato con le normali macchine irroratrici; si consiglia di togliere i filtri con maglie troppo piccole (>50 mesh) e ugelli con aperture inferiori a 0,5 mm. Effettuare il trattamento con pressione di esercizio della pompa inferiore a 20 bar. Mantenere in agitazione la sospensione e utilizzarla entro 10 ore dalla preparazione. Usare l’intero contenuto di una confezione per un solo trattamento.