Composizione

100 g di prodotto contengono: Bacillus amyloliquefaciens, subspecie plantarum, ceppo D747... g 25. Coformulanti q.b.a... g 100. Il prodotto formulato contiene 5x10(10) CFU/g

Formulazione

granuli idrodispersibili (WG)

Tempo di Carenza

0 giorni

Confezioni

1 kg x 12

Conservazione

in luogo fresco e asciutto il prodotto è stabile per 2 anni

Amylo-X®

Fungicida e battericida microbiologico a base di Bacillus amyloliquefaciens, ceppo D747

E’ un fungicida/battericida microbiologico a base del batterio Bacillus amyloliquefaciens sottospecie plantarum (ceppo D747) ad ampio spettro di azione; infatti agisce contro diverse avversità fungine quali la Botrite (Botrytis cinerea) e il Marciume acido della vite, la Monilia (Monilinia spp.) delle Drupaceee, l’Oidio su diverse colture orticole, la Sclerotinia (Sclerotinia spp.) delle lattughe e insalate, oltre a diverse batteriosi fra cui il Colpo di fuoco delle Pomacee (Erwinia amylovora), il Cancro batterico dell’actinidia (Pseudomonas syringae pv actinidiae, PSA) e su Drupacee contro Xanthomonas arboricola pv pruni.
Amylo-X è un formulato in granuli idrodispersibili (WG) ed è registrato in Italia dal 2012; recentemente ne è stata ampliata l’etichetta, che ora comprende nuove colture e importanti avversità. D747 è un ceppo di B. amyloliquefaciens appositamente selezionato per la sua azione antimicrobica e la sua capacità di contrasto verso diversi patogeni delle piante. Amylo-X contiene le spore di B. amyloliquefaciens ceppo D747 che, una volta miscelate in acqua, iniziano i processi germinativi che si concludono sulla superficie della coltura da proteggere. Si producono così cellule vegetative che avviano una competizione con i patogeni per le fonti nutritive e lo spazio vitale; vengono inoltre prodotti lipopeptidi in grado di inibire la crescita e lo sviluppo dei patogeni. Il ceppo D747 di B. amyloliquefaciens è infine in grado di attivare meccanismi di induzione di resistenza nella pianta oggetto del trattamento. Amylo-X è un fungicida e battericida ad ampio spettro d’azione che può essere usato da solo o in strategia con fungicidi convenzionali (compresi i prodotti rameici).
Amylo-X svolge un’azione preventiva nei confronti dei patogeni e non deve essere considerato un prodotto curativo. Può svolgere un ruolo fondamentale nella riduzione dello sviluppo di popolazioni resistenti ai fungicidi di sintesi; infatti grazie al complesso modo di azione (tipico dei formulati microbiologici) presenta un ridotto rischio di resistenza. Il fungicida non lascia residui sulle derrate e non interferisce con i processi fermentativi dell’uva.

AVVERTENZE:
Amylo-X può essere miscelato con numerosi fungicidi (ad eccezione di fluazinam e thiofanate-methyl) e con insetticidi e acaricidi di sintesi.

 

Prodotto fitosanitario autorizzato dal Ministero della Salute. Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si richiama l’attenzione sulle frasi e simboli di pericolo riportati in etichetta.